LUNEDI 30 OTTOBRE 2017

SAN ZENO – CONCORDIA 2-0

STOICI. Sconfitto il Concordia, espulso Soave

Il San Zeno non si abbatte
neanche quando resta in 10


SAN ZENO:Marcolungo, Pasini ,Martignoni, De Pizzol, Ezeunala, Ratti, Pappalardo, Bidese(35’ptCuri), Lui, Ionita A.(48’stMelon), Soave. All.:Troccoli
CONCORDIA: Pennacchioni, Gagliardi, Cinquetti, Gatti, Moretto, Albertini, Craciunescu(dal 24st Blasi), Sperandio, Masetti, D’Aleo, Martini(21’stMontresor). All.:Bozzini
Arbitro:Panozzo di Vicenza
Reti: 11’st Lui(S), 32’st Ionita A.(rig.)(S)

Uno stoico San Zeno esce vittorioso dal match casalingo contro il Concordia dopo aver giocato per tutto il secondo tempo con un uomo in meno. Un primo tempo senza occasioni da gol si chiude con l’espulsione di Soave al 42′ per un fallo di reazione. Nella ripresa, la squadra di casa non soffre l’inferiorità numerica. Da calcio d’angolo, 2 minuti dopo, arriva il vantaggio del San Zeno firmato da Lui che di testa in torsione spedisce la palla in fondo alla rete. Il Concordia assapora il pareggio con D’Aleo che al 23′ scippa palla al portiere avversario e realizza il gol dell’1 a 1, prontamente annullato dall’arbitro per fallo da parte dell’attaccante. Al 32′ la squadra di casa mette in cassaforte il risultato con Ionita A. che trasforma un rigore conquistato da Curi, con il portiere che intuisce l’angolo ma non arriva ad impedire al San Zeno di raddoppiare.