Juniores Elite A. Concordia-Olimpica Dossobuono.
di Adriana Cangemi

Per la seconda volta consecutiva il Dossobuono produce molto ma raccoglie poco; lo stesso Daniele Lo Presti, sportivamente ammette: ” Il Dossobuono ha dominato per tutto il secondo tempo con un gioco piacevole e fluido; noi siamo stati più incisivi e cinici ne mettere a segno le opportunità presentate. Squadra viola migliorata nettamente comunque, rispetto alla gara di esordio a Valgatara.”

Concordia-Olimpica Dossobuono: (2-0) 4-0

Concordia: Bertinelli Davide, Caccia Lorenzo, Grigolo Enrico, Pavanato Matteo, Lo Bello Filippo, Martignoni Filippo Maria, De Bortoli Davide, Balbo Louis Felipe (Lenzi Gabriel 24′ s.t.), Rasamison Luca (Stevanato Gabriel 28′ s.t.), Ortolani Davide (Gaburro Leonardo 16’s.t.), Ghirlanda Filippo ( Savi Marco 40’s.t.). A disp: Zanchi Alex, Frizzera Luca, Zecchini Giosuè, Perera Vinodh. All: Zendrini Filippo.

Olimpica Dossobuono: Carriello Franco, Marchese Federico( Lizzari Rocco 28′ s.t.), El Himer Zaccaria, Ferrari Nicolò (Gianmoena Mirko 40’s.t.), El Dhimni Osvald, Spezia Mattia, Varela Eduardo( Quarantino Francesco 33′ s.t.), Vitolo Alessandro, Tommasi Elia( Donkor 16′ s.t.), Laaboubi Ousama ( Vellari Emanuele 32′ p.t.), Bovakov A. A disp: Vaccaro Damiano, Frustoli Enrico, Schiavo Marco, Né dei Filippo. All: Matrullo Alessandro.

Arbitro: Fabio Cappellari di Verona
Reti: Ghirlanda 29’p.t. 43′ p.t. rig. (Concordia), Gaburro 26’s.t. 43’s.t.

Primo tempo equilibrato e ben giocato da entrambe le fazioni che si affrontano a viso aperto.
Nonostante il gioco sia continuo e con svariati rovesci di fronte il primo quarto è scarno di chiare occasioni.
Bisogna attendere il 29′, momento in cui un ispiratissimo Ghirlanda, da posizione defilata, effettua un tiro rasoterra insaccando in rete.

Concordia Jr El Filippo Ghirlanda

Azione insistita degli ospiti, Al 40′ occasionissima Olimpica che non finalizza. Al 42′ discesa laterale di Tommasi che serve Spezia a centro area, un attento Pavanati si oppone in scivolata salvando la porta.
Ma al 43′ doccia fredda per l’olimpica, Azione in solitaria di Ghirlanda che attraversa tutto il campo palla al piede eludendo la difesa ospite che riesce a fermarlo solo atterrandolo in area , il direttore assegna il calcio di rigore. Rigore messo a segno dallo stesso Ghirlanda che sigla la sua doppietta. Fine primo tempo sul risultato di 2 – 0.

Concordia Jr El Leonardo Gaburro

Secondo tempo molto combattuto, L’Olimpica si mostra aggressiva e vogliosa di accorciare lo svantaggio ma il Concordia è determinato a tenere i 3 punti in quel di via Zorzi.
Al 10′ s.t. il direttore di gara annulla il gol del 2-1 per carica sul portiere.
Nell’ultimo quarto di gioco gli ospiti conducono il gioco in attacco ma i padroni di casa sono attenti in difesa e pronti a ripartire in contropiede. Ed è proprio in contropiede che arriva il gol del 3-0: serie di passaggi che portano Gaburro in area che vince tre contrasti e appoggia la palla in rete.
Al 43′ Savi da posizione defilata in area per Gaburro che confeziona il 4-0 per il Concordia.

Partita avvincente nonostante il risultato a senso unico.
Troppa grazia per il Concordia, per il Dossobuono arriveranno giornate più fortunate.