CONCORDIA – VALPOLICELLA

CAMPO COMUNALE “MANUEL FIORITO” VIA ZORZI 6

ORE 15:30

 

Risultato bugiardo in quel di via Zorzi, il Valpolicella ci ha creduto di più.

 

Concordia: Pennacchioni Francesco, Gagliardi Lorenzo, Cinquetti Matteo, Alberti Davide, Albertini Manuel, Romeo Giordano, Blasi Giuseppe, Gallina Paolo, Moratti Francesco, Masetti Nicolo, Craciunescu Alexandru. A disp: Albertini Filippo, Sterzi Gianluca, Martini Michele, Nicolis Fabio, Gatti Alessandro, Drria Anas, Rossi Luca. All: Marangoni Renato.

 

Valpolicella: Crivellaro Mirco, Benedetti Mike, Massaro Luca, Resentera Giovanni, Cottini Giovanni, Speri Michele, Melchiori Matteo, Bumiotto Gianmarco, D’Aleo Mario, Vicentini Nicola, Donatoni Alessandro. A disp: Pajola MIchael, Cottini Francesco, Benetti Gianmaria, Balzarini Simone, Oliosi Matteo, Messina Davide Murari Pietro, Cengiarotti Alessandro, Massaro Francesco. All: Marastoni Gianluca.

 

reti: (1-0)1-3   25’pt Blasi(C0), 25’st Vicentini(Val) 42’st Melchiori(Val) 47’st Melchiori(Val)

Squadre ben schierate in campo con i giocatori che si affrontano a viso aperto, i rovesci di fronte sono continui.

Al 13′ super Pennacchioni para un tiro insidiosissimo da calcio d’angolo di contro Crivellaro nega la rete a Blasi, Blasi che si ripresenta al 17′ davanti la porta avversaria ma calcia di poco sopra la traversa.

La partita scorre piacevole, il movimento è continuo ma le chiare occasioni sono esigue.

Al 25′ arriva il vantaggio Viola, tiro teso e potente di Blasi che insacca il goal del 1-0.

i Viola sono scatenati,  al 30′ Crivellaro nega il raddoppio ai locali.

Al 35′ il direttore assegna un calcio di punizione a limite d’area a favore degli ospiti per fallo di Romeo su Vicentini,

Massaro calcia ma Masetti respinge di testa in calcio d’angolo.

Concordia tenace e caparbio alla ricerca del raddoppio ma la difesa avversaria argina bene.

Al 45′ il Valpolicella rischia di subire il 2-0 con un tiro di Moratti che impensierisce non poco Crivellaro.

fine primo tempo 1-0

 

All’inizio del secondo tempo il Concordia si mostra subito arrembante ma il Valpolicella risponde bene.

Al  2′ occasione Viola con Romeo sopra la traversa, 2 minuti dopo fallo su Blasi, l’arbitro assegna un calcio di punizione da buona posizione, Blasi per Albertini che calcia di poco sopra la traversa.

Nonostante la giornata sia calda il gioco si svolge ad alti ritmi.

Al 10′ palla insidiosissima di Craciunescu ma Crivellaro è attento. Le occasioni Viola si susseguono ma non arriva il raddoppio.

il tempo scorre ed al 25′ arriva la doccia fredda per il Concordia, cross in area,Vicentini si coordina in maniera impeccabile e insacca il goal del pareggio in semirovesciata.

il pareggio rinvigorisce il Valpolicella che adesso ci crede ma il Concordia c’è, i capovolgimenti di fronte sono continui e i ritmi sono ancora alti nonostante lo scorrere del tempo.

Minuti finali molto combattuti  da entrambe le fazioni, i minuti di gioco sono 42 quando arriva il vantaggio per gli ospiti con Melchiori che calcia in rete.

i minuti di recupero sono 4.

I Viola cercano il pareggio scoprendosi molto ed al 47′ arriva il goal del 3-1 per il Valpolicella con Melchiori che sigla la sua doppietta personale.

Partita avvincente, la supremazia è Viola ma come diceva Boskov “per vincere partite bisogna fare più gol”.

Adriana Cangemi