Concordia- Olimpica Dossobuono (1-0) 1-0

direttore di gara: Federico Albi

Concordia: Pennacchioni Francesco, Gagliardi Lorenzo, Salvagno Mattia, Alberti Davide, Cinquetti Matteo, Martini Michele, Blasi Giuseppe, Gatti Alessandro, Moratti Francesco, Masetti Nicolo’, Gallina Paolo. A disp: Albertini Filippo, Sterzi Gianluca, Romeo Giordano, Craciunescu Alexandru, Nicolis Fabio, Bova Rocco, Gaburro Leonardo. Allenatore: Righetti Luca

 

Olimpica Dossobuono: Bottona Daniel, Faccioli Tommaso, Gioia Antonio, Norilli Alberto, Marangon Andrea, Carminati Alessandro, Fasoli Andrea, Cereda Matteo, Gandolfi Mattia, Caldana Filippo, Locatelli Giacomo. A disp. Bertasini Fabio, Cl Dhimi Ovaled, Pigatto Frederico, Donisi Nicola, Pallocco Luca, Saccomani Mirco, Pascarella Bruno,Ciuliani Alessandro. Allenatore:Meneghetti Matteo

 

Avvio di primo tempo con le 2 squadre ben piazzate in campo ed in fase di studio.

Qualche fiammata da ambo le parti ma nulla di eclatante da segnalare.

La svolta arriva al minuto 21 per un calcio di rigore assegnato ai Viola per spinta in area ai danni di Moratti.

Blasi si presenta sul dischetto e insacca il gol del 1-0 con un tiro rasoterra e a fil di palo, nonostante il portiere abbia intuito il tiro, il Concordia passa in vantaggio.

Al 40′ azione pericolosa dell’Olimpica, calcio d’angolo e tiro di Fasoli di poco sopra la traversa su ribattuta di Pennacchioni.

Il giudice di gara sancisce la fine del primo tempo senza assegnare recupero.

Secondo tempo più acceso e sentito, tant’è che al minuto 4, a seguito di un brutto fallo, l’arbitro decide per il rosso diretto a Masetti, Concordia in 10.

Al 10′ doppio intervento di un ispirato Pennacchioni che salva il risultato, prima su azione e subito dopo su calcio d’angolo.

al 25′ ennesima azione pericolosa in area Viola conclusasi con un nulla di fatto.

Squadre agguerrite e grintose che, in più di un’ occasione, danno del filo da torcere ai 2 portieri.

Secondo tempo denso  di emozioni e rovesci di fronte.

Negli ultimi minuti di gioco assalto dell’Olimpica per trovare il pareggio, ma la difesa Viola si fa trovare pronta grazie anche ad un super Salvagno.

al 44′ Bottona nega il raddoppio Viola con un ottimo intervento sul tiro di Craciunescu.

5 i minuti di recupero, giocati con grinta dalle 2 fazioni.

triplice fischio e tutti negli spogliatoi dopo una partita dispendiosa, che vede il Concordia vincere sull’Olimpica Dossobuono per 1-0.

 

Il Concordia vince e Convince anche giocando un tempo in 10 uomini.

Complimenti ai ragazzi di Mister Righetti che portano a casa i primi 3 punti, e complimenti al Dossobuono per il buon gioco mostrato in campo.

Adriana Cangemi